samovar casa del the

conservazione del tè

Il  è un prodotto che tende ad assorbire umidità. I due principali nemici del tè sono la luce e l’umidità.

Per preservarne lo stato di conservazione iniziale ottime risultano essere le scatole di latta o acciaio anche quelle in cui è abitualmente venduto, purché tenute in ambienti non umidi. Quindi assolutamente da evitare gli scaffali che, nella vostra cucina, si trovano sopra i fuochi e quindi più a diretto contatto con i vapori della cucina.

Il potrebbe anche essere conservato in contenitori di vetro  ma a condizione di renderlo opaco alla luce poiché essa è in grado di stimolare una serie di reazioni di degradazione tali da rendere il  privo di aroma.

Sicuramente è consigliabile non conservare il  in contenitori che abbiano già ospitato sostanze molto aromatiche e che non siano stati perfettamente puliti poiché tende ad assorbire con facilità odori estranei che ne rovinerebbero il profumo caratteristico. Questi sono i principali criteri da tenere sempre presente per la conservazione e per preservare la freschezza e la fragranza del vostro tè !

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *